Primi passi “dentro” la UNI ISO 45001

La UNI ISO 45001:2018 “Sistemi di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro – Requisiti e guida per l’uso” è la prima norma internazionale per la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro.

 

UNI – Ente Italiano di Normazione – ha pubblicato la brochure per la nuova norma , al fine di comprendere a chi è rivolto per chi è, quali sono i vantaggi, da dove iniziare, come si collega alla legislazione (con le testimonianze di INAIL, AIAS, Associazione Ambiente e Lavoro, AIFOS, Assolombarda, CNA, Consiglio Nazionale degli Ingegneri, Accredia, Conforma).

 

All’interno della brochure sulla norma, è presente l’intervento di Alessandro Foti Coordinatore Comitato Tecnico Nazionale sui Sistemi di Gestione AIAS Associazione professionale Italiana Ambiente e Sicurezza e CEO di ESHQ Consulting, il quale ha preso parte al percorso di maturazione internazionale che ha portato nel 2018 alla nascita della UNI ISO 45001. 

 

Alessandro Foti afferma come AIAS abbia”..creduto fin dall’inizio all’importanza dei sistemi di gestione e, in particolare, a quelli legati alla sicurezza e salute. ISO ha completato il percorso di crescita e di consolidamento culturale internazionale con una norma completamente integrabile nel sistema azienda, grazie alla radice comune a tutti i sistemi e partendo dall’analisi del contesto organizzativo per capire i fattori interni ed esterni all’organizzazione, chiarendo obiettivi e piani strategici aziendali”.

“AIAS ritiene che concetti nuovi quali l’analisi del contesto organizzativo (4.1), la comprensione delle esigenze delle parti interessate (4.2) e la valutazione delle opportunità per la salute e sicurezza sul lavoro (6.1.2.3) possano portare a un’accelerazione nel cambio culturale nelle imprese e tra i professionisti della sicurezza”.

Translate »