Dal 15 maggio 2008  è in vigore  il nuovo Testo Unico della sicurezza il quale sostituisce il precedente D. Lgs. 626/94 e gli altri provvedimenti degli ultimi 50 anni in materia di tutela della salute e sicurezza durante il lavoro.

 

Il decreto legislativo n. 81/08 ha riordinato e coordinato numerose normative relative alla tutela della sicurezza del lavoro. Sono contenute ora in un Testo Unico, suddiviso in 13 titoli e 52 allegati, dalle disposizioni generali (titolo I) sino all’apparato sanzionatorio e alle disposizioni transitorie finali (titoli XII e XIII).

 

La legge 81/08, rispetto al precedente D.Lgs 626/94, ha esteso gli obblighi e i campi di applicazione.

SERVIZI OFFERTI

Implementazione procedure previste dal D.Lgs. 81/2008
Nomina del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione dai rischi esterno
Valutazione e gestione del rischio da esposizione ad agenti chimici
Valutazione e gestione del rischio rumore
Valutazione e gestione del rischio Vibrazioni
Pratiche antincendio

 

IMPLEMENTAZIONE PROCEDURE PREVISTE DAL D.LGS.81/2008

La produzione legislativa di questi ultimi anni in materia antinfortunistica, recependo specifiche direttive CE, ha superato una fase in cui la norma era semplicemente “preventiva”, e tende ora a “organizzare” la gestione della sicurezza nell’ottica del coinvolgimento nel processo di tutte le parti interessate. L’approvazione del D.Lgs. 81/2008 obbliga le aziende a dotarsi di un’organizzazione interna volta a gestire i processi gestionali e operativi rivolti alla sicurezza e alla salute nei luoghi di lavoro. La materia è oltremodo complessa data la molteplicità delle norme spesso tra loro disomogenee; sono inoltre richieste, specie nelle fasi di analisi del rischio, competenze tecniche non sempre presenti in azienda. ESHQ Consulting è in grado di fornire tutta la consulenza necessaria nei vari gradi di applicazione del D.Lgs. 81/2008 come modificato dal D.Lgs. 106/2009  e di tutte le norme antinfortunistiche correlate, secondo un collaudato schema.

 

CONFORMITA’ LEGISLATIVA

  • si valuta lo stato di applicazione della normativa antinfortunistica, il cui rispetto, oltre a evitare pesanti sanzioni, è prerequisito all’applicazione del D.Lgs. 81/2008 come modificato dal D.Lgs. 106/2009; nell’ambito dell’analisi vengono proposti gli eventuali interventi di adeguamento necessari.

 

ANALISI DEL RISCHIO

  • è l’adempimento fondamentale previsto dal D.Lgs. 81/2008, consiste nell’esame sistematico dei processi produttivi aziendali individuando e valutando i rischi ad esso connessi, sia di tipo tecnologico (macchine, impianti) sia di tipo sanitario che organizzativo.

  • la metodologia di valutazione prevede l’applicazione della norma UNI EN 1050, che consiste nella definizione dei parametri numerici rappresentanti il Danno D e la Probabilità P dell’accadimento, il cui prodotto rappresenta il livello di rischio R e delle norme UNI EN 292/1 e 292/2, che costituiscono le linee guida fondamentali nell’analisi della sicurezza delle macchine.

  • la metodologia di valutazione tiene conto anche di quanto previsto dalle linee guida emanate dagli enti di controllo per i diversi settori produttivi.

  • l’analisi viene riportata nel Documento di valutazione previsto dal D.Lgs. 81/2008, che costituisce la base e il cardine per ogni successivo adempimento gestionale.

  • La valutazione dei rischi di natura sanitaria, esposizione a sostanze chimiche, rumore, vibrazioni, movimentazioni manuali dei carichi, videoterminali prevede l’esecuzione di misure e rilievi e successivamente una stretta collaborazione con il medico competente per l’analisi dei risultati.

 

DEFINIZIONE PIANO DI SICUREZZA

  • viene definito un piano di intervento mirato alla riduzione del livello di rischio, o al suo mantenimento se considerato residuo.

  • il piano è parte integrante del Documento di valutazione previsto dal D.Lgs. 81/2008 e costituisce una linea guida aziendale nell’ottica del miglioramento della sicurezza nei luoghi di lavoro.

 

FORMAZIONE PERMANENTE

  • Il D.Lgs. 81/2008 impone la formazione per i lavoratori, che non deve essere limitata ad un generico intervento iniziale, ma deve essere continua e capillare, così da far crescere una “Cultura della Sicurezza”, riconosciuta come valido mezzo di prevenzione.

 

MANUTENZIONE DEL SISTEMA

  • Il D.Lgs. 81/2008 impone un continuo aggiornamento e manutenzione del sistema di gestione della sicurezza, prevedendo l’obbligo di revisioni periodiche del documento di valutazione.

  • in quest’ottica viene fornita un’assistenza nella gestione del sistema, ossia un supporto all’organizzazione delle riunioni periodiche, al rapporto con il medico competente e alla gestione del corretto avanzamento del piano di sicurezza aziendale

  • l’azienda viene costantemente informata sulle novità legislative e procedurali e seguita nell’adempimento degli obblighi previsti.

  • l’assistenza fornita prevede anche un supporto tecnico-legale nella gestione dei rapporti con gli Enti di Controllo

I continui aggiornamenti che intervengono nell’impianto giuridico e l’evoluzione delle conoscenze in materia di sicurezza impongono alle imprese uno sforzo di continuo adeguamento alle mutate condizioni si tecniche che organizzative e legali, che può essere efficace solamente in presenza di una corretta gestione della sicurezza, che può divenire anche strumento di competitività per l’azienda

SERVIZI OFFERTI

ESHQ Consulting è attiva nel settore della consulenza tecnico-impiantistica connessa con la sicurezza ed esegue:

  • progetti di adeguamento e messa in sicurezza di macchine e impianti

  • consulenza e assistenza per la marcatura CE di macchine, linee produttive, apparecchiature e impianti a pressione

  • progetti prevenzione incendi con espletamento delle pratiche tecnico-amministrative presso i Vigili del Fuoco

  • progetti esecutivi di reti antincendio

  • valutazione dei rischi da incendio e di esplosione per la presenza di sostanze infiammabili, valutazione dei rischi da fulminazione

  • redazione di piani integrati per la gestione delle emergenze sia da incendio che ambientali in genere

  • redazione di piani di evacuazione con definizione dei lay-out produttivi, dei percorsi di fuga, delle uscite di sicurezza; assistenza nelle prove di evacuazione

  • progetti di adeguamento di ambienti di lavoro, con particolare riguardo al controllo delle emissioni diffuse

  • progetti di insonorizzazione di macchine e impianti

Di fronte alla crescente sensibilità sociale e alla sempre più stringente normativa per la tutela della Sicurezza e Salute dei lavoratori, le imprese e le organizzazioni hanno iniziato a considerare la sicurezza come un fattore strategico della gestione aziendale.Per intraprendere e continuare questo percorso  è necessario che le imprese e le organizzazioni comprendano chiaramente i problemi presenti e le azioni da intraprendere per affrontarli.

 

SERVIZI OFFERTI

ESHQ Consulting guida le organizzazioni nel percorso di:

  • sviluppo di Politiche per la Sicurezza, strategie e linee guida

  • definizione di programmi Sicurezza per attuare la Politica e le strategie

  • elaborazione di strategie di comunicazione, rivolte ad esempio a dipendenti, azionisti, Enti di controllo, Organizzazioni Sindacali

  • elaborazione di un Report Sicurezza, strumento per diffondere e far conoscere alle parti interessate (dipendenti, mercato, azionisti, Enti di controllo, Organizzazioni Sindacali) l’impegno aziendale verso la Sicurezza e Salute dei lavoratori e i risultati conseguiti.

Per maggiori dettagli sui servizi erogati visita la sezione “Cataloghi e Schede servizio”

Translate »