REGOLAMENTO EMAS

 

L’impresa che intende adottare un sistema di gestione ambientale può aderire non solo allo standard internazionale ISO 14001, ma anche al regolamento comunitario n°761/2001 (Environmental Management & Audit Scheme – EMAS II). I due sistemi presentano molte analogie, tanto che il punto di partenza per la registrazione EMAS di un sito o di un’organizzazione è l’implementazione di un sistema di gestione ambientale conforme alla norma ISO 14001 (allegato I regolamento CE 761/2001).

 

Oltre a quanto richiesto dallo standard ISO 14001, il regolamento EMAS (Eco Management and Audit Scheme) richiede:
la valutazione e gestione degli aspetti ambientali indiretti, che non sono sotto il controllo gestionale diretto dell’azienda (es: impatti ambientali del prodotto, impatti ambientali dell’organizzazione connessi alle attività svolte dai fornitori, etc);
un forte coinvolgimento e sensibilizzazione dei dipendenti;
una più attiva comunicazione dell’impresa verso l’esterno, che si concretizza nella stesura annuale di una Dichiarazione Ambientale, da diffondere e rendere disponibile a chiunque ne faccia richiesta. La Dichiarazione Ambientale, convalidata annualmente dal Comitato Ecolabel e Ecoaudit, fornisce al pubblico e agli altri soggetti interessati informazioni sull’impatto e sulle prestazioni ambientali dell’organizzazione ed è un’efficace strumento di comunicazione ambientale.

 

SERVIZI OFFERTI
stesura dell’Analisi Ambientale dell’Organizzazione;
implementazione di un sistema di gestione ambientale conforme al Regolamento EMAS;
stesura della Dichiarazione Ambientale, fino alla fase finale della convalida da parte del Comitato Ecolabel.

Per maggiori dettagli sui servizi erogati visita la sezione “Cataloghi e Schede servizio”

Translate »