fbpx

Vi aspettiamo a Obiettivo Sicurezza il convegno di studio in Confcommercio

OBIETTIVO SICUREZZA: ISO 45001 e Vision Zero è il convegno di approfondimento sulla normativa ISO 45001 e l’approccio Vision Zero che si terrà a Roma il prossimo 28 marzo 2019 dalle 14.30 alle 17.30 presso il Centro Congressi Confcommercio.

 

La nuova norma ISO 45001:2018 specifica i requisiti per un sistema di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro, mentre Vision Zero rappresenta il nuovo approccio alla prevenzione, integrando le tre dimensioni della sicurezza, della salute e del benessere nei luoghi di lavoro.

 

Dunque, il convegno organizzato dall’Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro (AiFOS) e l’Associazione professionale Italiana Ambiente e Sicurezza (AIAS), con il patrocinio di Confcommercio Profession, si pone l’obiettivo di far conoscere questi due elementi fondamentali nell’ambito della sicurezza sul lavoro e studiarne le interconnessioni, le criticità e i vantaggi.

 

Nel convegno si affronteranno la genesi della norma UNI ISO 45001, i cambiamenti per le aziende e l’integrazione con le altre normative; inoltre si approfondirà il tema del coinvolgimento dei manager aziendali e delle figure apicali, che hanno il compito di rendere efficaci ed efficienti i sistemi di gestione e rafforzare il concetto di leadership quale fattore strategico di successo nella gestione di un sistema organizzativo.

Il programma del convegno del 28 marzo 2019

L’apertura dei lavori è a cura Anna Rita Fioroni, Presidente di Confcommercio Professioni e i relatori sono:

  • Lucina Mercadante, INAIL Consulenza tecnica accertamento rischi e prevenzione centrale “Genesi della UNI ISO 45001:18: cosa cambia per le aziende”.
  • Francesco Naviglio, Segretario Generale AiFOS “Il cambiamento degli interlocutori. Da oggi la sicurezza si spiega ai manager”.
  • Alessandro Foti, Esperto di sistemi di gestione, Coordinatore Gruppo Tecnico 2.1 Sistemi di gestione AIAS “UNI ISO 45001:2018. Integrazione con le altre norme e il D.Lgs. 231/2001’’.
  • Stefano Pancari, Presidente Sfera Ingegneria “Essere leader per la salute e sicurezza”.

 

E per la chiusura dei lavori ci saranno Giancarlo Bianchi Presidente AIAS e Rocco Vitale Presidente AiFOS.

 

Concludendo, a tutti i partecipanti al convegno verrà consegnato un attestato di presenza valido per il rilascio di n. 2 crediti per Formatori area tematica n.1 (normativa), RSPP/ASPP, RLS.