fbpx
Viaggi di lavoro: mezzi di trasporto

Viaggi di lavoro: mezzi di trasporto

Continuiamo a parlare di viaggi di lavoro.

 

In caso di trasferimento può essere necessario l’utilizzo di mezzi di trasposto privati o pubblici, con le seguenti considerazioni in relazione al COVID-19.

 

  1. mezzi privati: sono preferibili rispetto a quelli pubblici per via della minor esposizione al contatto con altre persone.

Nel caso di uso di automobili sono comunque applicabili le seguenti precauzioni igieniche:

  • igienizzazione delle mani e delle parti dell’auto maggiormente toccate,
  • disattivazione del ricircolo d’aria,
  • se possibile evitare di trasportare altre persone,
  • nel caso il passeggero si siede dietro ed entrambi indossano la mascherina.

 

  1. mezzi pubblici: i gestori dei mezzi pubblici devono attenersi alle “Linee guida (…) per il contenimento della diffusione del COVID-19 in materia di trasporto pubblico”, allegato ai DPCM che regolamenta la gestione delle misure preventive e la relativa informazione agli utenti.

 

Per i rientri dall’estero è prevista la compilazione di specifica autodichiarazione da consegnare al vettore di trasporto pubblico contenenti informazioni riferite alle zone di transito o soggiorno e agli spostamenti interni e il luogo dove svolgere il periodo di sorveglianza sanitaria e isolamento fiduciario.

 

Se avete domande mandatemi una mail all’indirizzo che trovate di seguito.

Domenico Catania

Technical Advisor ESHQ Consulting

d.catania@eshqconsulting.it